“Non esiste in realta una cosa chiamata arte. Esistono solo gli artisti”

E. H. Gombrich
Il pubblico che la segue conosce gia da tempo le creazioni della pittrice Erika Baktay esposte a Budapest, Bolzano, Merano, Verona, Milano, New York, Paris, Grenoble e Dubai. L’artista ha trascorso diversi decenni in Italia, paese dove ancora vive e da vita alle sue creazioni.
Nei dipinti figurativi appartenenti al suo primo periodo si e potuto osservare lo studio, l’ispirarsi alle opere dei grandi maestri italiani come pure l’influenza dell’arte medievale. Forse per questo motivo l’artista in luogo della tela ha spesso adoperato come supporti la tavola di legno oppure la carta fabbricata a mano. Nei suoi dipinti, al fine di espandere i confini dei colori, spicca l’oro – amato e utilizzato dagli antichi maestri – con il suo misticismo, la sua delicatezza. Erika Batkay da autentica artista con le sue opere rievoca le diverse epoche storiche mostrandocene appena l’essenza attraverso il suo metodo rappresentativo e i suoi strumenti artistici. Nei suoi dipinti semplifica e reinventa le nature morte barocche oppure – costituiti di minimi dettagli e dal ricco colorito – i paesaggi italiani e veneziani. Ad esempio gli episodi, le scene movimentate che prendono ispirazione dal carnevale. Nella maggior parte dei dipinti e delle opere realizzate con altre tecniche l’artista immortala atmosfere, visioni nelle quali essa esprime efficacemente il proprio linguaggio lirico grondante di intimita.
Le opere – insieme ai lavori dei decenni passati – mostrano una varieta di temi con cui viene sancito quanto Erika Batkay conosca il mestiere. L’istinto del colore e il delicato mondo cromatico delle sue creazioni sono il comune denominatore di immagini dallo stile divergente. I suoi dipinti e le altre opere in cui viene rappresentato lo spazio sono creazioni di una vera colorista. La pittrice alterna con dovizia i propri colori e li fa sviluppare, all’interno di ciascuna composizione, in un’armonia di fini accordi. Infatti Erika Batkay realizza le sue opere – piante e paesaggi naturali, il piu delle volte la Toscana rappresentata in modo astratto – compiendo esperimenti sulle cromie e sulle diverse sfumature dei colori.

EN
home     °      attivitá      °     arte      °      galleria      °      media      °      contatti      °      e-mail: baktaye@gmail.com
Facebook